+420 739 217 105 - info@cannadorra.it

  • En
  • Cz
  • De
  • Fr
  • Ru
  • Pl
  • Hu
Content
CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

CBD per dormire e recensioni reali dai nostri clienti

Il sonno è un ciclo vitale, che si ripete giorno dopo giorno. Il sonno ha un enorme impatto sull'umore, l'energia e la capacità di vivere normalmente. Perché si verificano i disturbi del sonno? Come affrontiamo l'insonnia e i disturbi del sonno?  

 

 

Perché il sonno è così importante?

Il sonno è uno stato di riposo, di inattività fisica, che dura in media circa 8 ore. È durante il sonno che tutti i sistemi del corpo si riprendono, la memoria si "forma" e la resistenza del sistema immunitario agli agenti infettivi aumenta.

Tuttavia, vari fattori esterni ed interni possono influenzare il ciclo del sonno. L'insonnia a breve termine è il problema legato sonno più comune nelle persone di tutte le età.  Tuttavia, i disturbi del sonno possono persistere per lunghi periodi di tempo, interferendo sia con le attività quotidiane che con la salute generale.  

L'insonnia cronica può causare seri problemi di salute.  Le conseguenze dei disturbi del sonno possono essere molto disastrose.  Per esempio, coloro che dormono regolarmente poco o dormono male sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari (ipertensione, infarti, ictus), rischio di obesità e diabete, rischio di immunodeficienza, e possono anche essere a rischio di problemi di salute mentale.  

Anche se l'insonnia è il problema del sonno più comune, non è una malattia in sé ma è spesso un sintomo di vari disturbi.  

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Le cause possono variare, a volte l'insonnia dura per diversi giorni e scompare spontaneamente, il che può indicare fattori temporanei, come un forte stress o cambiamenti di fuso orario, così come condizioni scomode per il riposo.

I problemi nel dormire possono avere cause psicologiche e fisiche, come:

  • problemi psicologici: depressione, ansia, stress cronico, disturbo psichiatrico (bipolare) e disturbo post-traumatico da stress; sindrome da "jet lag", lavoro notturno (per esempio, guardia medica, o lavoro con eccessivo carico di lavoro e responsabilità),
  • alcol e bevande contenenti caffeina;
  • assunzione di farmaci;
  • problemi medici, come tosse, problemi respiratori, morbo di Parkinson e Alzheimer, disturbi alla tiroide, problemi urologici, disturbi digestivi
  • malattie della pelle e allergie
  • problemi femminili, come la menopausa e i disturbi della menopausa;
  • varie condizioni di dolore cronico.

Le medicine prescritte da un medico non sempre aiutano, e spesso portano molti effetti collaterali. Il CBD che è un'alternativa naturale, ha già dato prova di sé e ha mostrato i suoi benefici in molti problemi, compresi quelli legati al sonno.

Come può il CBD aiutare con i problemi di sonno?

Abbiamo già scritto un articolo su come esattamente il CBD può aiutare a migliorare il sonno.  

In breve, il CBD agisce sul sistema endocannabinoide, che è responsabile di molte funzioni vitali del corpo come l'umore, l'appetito, il sonno e la regolazione dei ritmi circadiani. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori dei cannabinoidi nel cervello e nel sistema nervoso centrale - CB1 e CB2.

I cannabinoidi interagiscono con questi recettori e producono vari effetti.  Per quanto riguarda gli effetti sul sonno, alcuni studi suggeriscono che il CBD può interagire con recettori specifici, influenzando potenzialmente il ciclo sonno/veglia.  

Inoltre, il CBD può ridurre l'ansia, lo stress e il dolore, che possono interferire con un sonno ristoratore.  Il CBD aiuta quindi a ridurre alcuni sintomi che interferiscono con un sonno sano.  

Esperienze dei clienti "CBD per il sonno"

Questo è stato anche il caso della nostra cliente che per molti anni non riusciva a dormire bene e l'unica cosa che le dava sollievo era il CBD.

La cliente ha contattato la nostra consulenza sulla canapa dicendo che da anni aveva problemi di sonno e che non sapeva più cosa fare.

Il consulente esperto Pavel Cermak ha risposto:

"...Buongiorno,

Il CBD è una sostanza che ha significativi effetti sedativi, antipsicotici e antidepressivi.  Può promuovere significativamente la qualità del sonno (tra le altre cose).  Non è un problema consumarlo con altre erbe sedative - melissa (Melissa officinalis), valeriana (Valeriana officinalis), ecc.

Quanti mg di CBD prendere nel tuo caso è difficile da dire, perché è una questione molto individuale. Pertanto, ti consiglierei di iniziare con una dose più piccola e di aumentarla gradualmente.

Applica sempre l'olio di CBD prima delle medicine convenzionali (se ne prendi). Questo perché l'olio di CBD può (con certi tipi di farmaci) impedire che i principi attivi si scompongano nel fegato - in metaboliti.  Alla fine, questo significa che nel tempo, sarete in grado di dare una dose minore di farmaci convenzionali (che hanno un sacco di effetti collaterali), con gli stessi effetti.  

Per i problemi che menzioni, ti consiglio di comprare capsule di CBD e tè di canapa CBD extra. Comincia con una tazza di tè di canapa, che prepari intorno alle 6 del pomeriggio.  Versa un cucchiaio di erba in una tazza di circa 300 ml, aggiungi 1/4 di cucchiaino di grasso di cocco, versa acqua bollita e lascia in infusione per circa 10 - 15 minuti. Non importa se aspettate più tempo. Potete poi usare le erbe nell'infusione successiva.

Poi, circa 1 ora prima di andare a letto, prendere 1 - 2 capsule. Se questa quantità non sarà abbastanza efficace e l'effetto non si presente entro i primi 2-3 giorni, aumentare la dose delle capsule di una capsula dopo 2-3 giorni fino alla quantità che avrà l'effetto desiderato.

Se necessario, è possibile prendere una capsula al mattino per ottenere l'effetto antidepressivo durante il giorno - idealmente a distanza di 1,5 ore con i farmaci, nel caso in cui ne prendiate.

In caso di domande, ricontattatemi :)...".

E dopo tre mesi è apparsa una risposta incredibile nella nostra posta:

"...Ciao... non ti ho ancora ricontattato... ma voglio ringraziarti perché dopo anni ho ricominciato finalmente a dormire, anche quando mi sveglio, mi addormento subito... cosa che prima non era possibile... finalmente non sono stanca quando mi sveglio.... grazie mille.

Non uso più nulla ora...perché riesco a dormire senza nulla da sola...ho finito le capsule e dormo bene senza :)..."

E questa è una grande notizia!  Grazie per questo feedback!

E non finisce con questa recensione, ne abbiamo molte altre:

A Natale ho ricevuto l'olio di CBD e finalmente dormo tranquillamente la notte.  Grazie e lo consiglio a tutti!

{article 703} [text] {/article}

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

Mi piace il tè alla canapa perché mi aiuta contro l'ansia e le paure e dormo meglio dopo averlo preso.

Mirjam
4 / 5
Mirjam

Per circa un anno, io e la mia famiglia abbiamo bevuto ogni giorno tè al CBD e CBG con l'olio. La sera per dormire meglio, durante il giorno quando eravamo stressati o non ci sentivamo bene. Con il dolore prendevamo una goccia di olio di canapa con CBD al 5%. QUindi ora non abbiamo quasi mai bisogno di antidolorifici o altri farmaci.I problemi del ritmo cardiaco che avevano sono diventati meno frequenti, il sonno più profondo e mi addormento più velocemente. Il tè e l'olio sono eccellenti, non hanno effetti collaterali e ci siamo abituati al sapore particolare molto in fretta. Applichiamo anche gocce di l'olio di canapa con CBD sulla pelle per avere una rigenerazione intensa.

Beate
4 / 5
Beate

Ho difficoltà a dormire e ansia... Ho comprato il tè alla canapa con CBD al 4%.  E ne bevo una tazza ogni sera ... Ero molto scettico sull'efficacia del tè... Ma devo dire che ora dormo meglio e la mia anche se l'ansia non se n'è andata mi sento meglio nella vita di tutti i giorni ...  Continuerò sicuramente a bere il tè ...

Manuela
4.5 / 5
Manuela
 


Autore dell'articolo:

Alexandra è Expert Advisor per il mercato Cannadorra. Parla molto bene in inglese e tedesco. È felice di aiutare ogni giorno i clienti con i loro problemi e migliorare il mondo con i nostri prodotti di canapa.  / alexandra@cannadorra.com 

Alexandra Ribola
Alexandra Ribola
Consulente esperto - Direttore aziendale | Cannadorra

 

{article 640} [text] {/article}

{article 637} [text] {/article}

{article 636} [text] {/article} 


Autore dell'articolo:

{article 591} [text] {/article}

 

Additional information

Perché acquistare da Cannadorra?

Prodotti e legislazione di canapa

Tutti i prodotti di canapa presentati sono legali al 100% secondo la normativa UE. Sono costituiti da cippi agricoli legali di canapa che contengono il livello legale di THC (meno dello 0,2%). Il seme di canapa è utilizzato per la produzione di olio, proteine e anche per il consumo diretto. La canapa erba è usata per l'estrazione CBD, il tè, e unguenti e cosmetici. Tutti i nostri prodotti NON sono psicoattivi. 

Cannadorra offre una gamma completa di canapa, prodotti CBD e alimenti. Tutto dall'UE e soprattutto dalla produzione biologica.

CBD canapa  |  | Olio | Semi di canapa | Proteine | Altri | Cosmetici | Unguenti

Vendita prodotti

Cbg 2 Percent Cbd 5 Percent
Zz Cbd Cbg Kapky Krabicka Mockup   All Bamboo It 200x200

Olio di CBD 5% + CBG 2%, 10ml

Olio di CBD 5% + 2% CBG olio - integratore alimentare. Promuove l'immunità e ha un ...

Prezzo
Prezzo di vendita: 45,00 €
Cbg 2 Percent
Zz Cbg Kapky Krabicka Mockup   It Bamboo 2 200x200

CBG Canapa olio 2%, 10ml

Olio di canapa arricchito con CBG 2% - 10 ml Un integratore alimentare unico che ...

Prezzo
Prezzo di vendita: 34,90 €
Cbg 5 Percent
Zz Cbg Kapky Krabicka Mockup   It Bamboo 5 200x200

CBG Canapa olio 5%, 10ml

Olio di canapa arricchito con CBG 5% - 10 ml Un integratore alimentare unico che ...

Prezzo
Prezzo di vendita: 39,90 €
Cbd 2 Percent
TOP! Saldi!
Zz Cbd Kapky Krabicka Mockup   It Bamboo 2 200x200

Olio di CBD 2%, 10ml

Olio i dCBD è un estratto di varietà legali di canapa. L'estratto contiene un cocktail di ...

Prezzo
Prima dello sconto27,90 €
Prezzo di vendita: 24,90 €